Master in Traduzione Audiovisiva - MBA

Descrizione

Traduzione Audiovisiva - Sottotitolaggio - Doppiaggio - Videogioco - Cartone Animato

Titolo

Informazioni di base

Anno Accademico: 2016/2017

Inizio: 14 Gennaio 2017

Termine:  6 Maggio 2017

Durata del Master: 120 ore  in formula week-end – 15 sabati

Direttore: Prof.ssa  Monika Pelz

  • Obiettivi

    In un mondo in continua evoluzione non possiamo fare a meno di constatare come la comunicazione e in particolare la comunicazione multimediale sia ormai al centro delle nostre attività quotidiane. L’interesse per la comunicazione multimediale ci porta naturalmente verso la traduzione audiovisiva.
    In tale scenario, la figura del traduttore, in presenza di sempre più ampie fonti di traduzione multimediale, necessita di un’ulteriore specializzazione. Il mercato richiede quindi operatori con un’elevata abilità tecnica ed alto livello professionale: il traduttore di audiovisivi si distingue per la sua vena creativa, per l’abilità tecnica, per la conoscenza delle fasi della lavorazione precedenti e successive alla propria.
    La didattica del master approfondisce le conoscenze tecniche e metodologiche necessarie per la traduzione dalla lingua inglese a quella italiana, di testi, copioni, dialoghi, documentari, cartoni animati, telefilm, film e videogiochi. Affina inoltre la capacità di effettuare una lettura consapevole dei materiali audiovisivi tenendo presente il genere e l’intento originario dell’autore.
    La Formula Week End è stata studiata  per permettere la partecipazione anche ai candidati impegnati durante la settimana.

  • Metodo Didattico

    Il Master prevede 120 ore d’aula . La Formula Week End rende questo percorso particolarmente adatto a coloro che sono già impegnati durante la settimana ma non vogliono rinunciare ad arricchire le proprie competenze. Le lezioni sono tenute infatti al sabato dalle 10.00 alle 18.00.

    Il percorso Master prevede  momenti di inquadramento teorico ad attività pratiche volte a permettere ai partecipanti di applicare direttamente in aula le nozioni apprese e di contestualizzare con l’operatività reale.

     A tal fine, il Corpo Docente dedicato al Master sara’ composto da qualificati Docenti Universitari, Professionisti, Consulenti Aziendali, Manager e Professional del mondo lavorativo.
    Durante il corso dei principali Moduli sono previsti momenti di verifica, che permetteranno di valutare il grado di apprendimento e le attitudini personali di ciascun partecipante.
    La metodologia didattica utilizzata sarà strutturata in modo da favorire le attività di ricerca, di studio e la soluzione di casi da parte dei partecipanti. Sara’, a questo fine, disponibile un laboratorio informatico e linguistico, con accesso ad Internet, che gli studenti potranno usufruire anche al di fuori dell’orario dei lavori d’aula.

    La frequenza  è obbligatoria. Al termine del Master verrà rilasciato il Diploma di Master in Traduzione Audiovisiva in lingua Inglese  a tutti coloro che avranno frequentato almeno l’80% delle lezioni.

  • Destinatari

    Questa specifica tipologia di Master è stata studiata appositamente per coloro che hanno già delle buone competenze linguistiche (Laureati e Laureandi) e vogliano arricchirle con competenze legate ai linguaggi multimediali in lingua inglese.

    I laureandi possono presentare domanda di iscrizione alle selezioni i laureandi che abbiamo presentato domanda di laurea e che conseguiranno la laurea entro la fine delle attività didattiche.

  • Programma

    Il Programma prevede i seguenti moduli didattici:

     

    Modulo A: La Traduzione di Sottotitoli

    • Il linguaggio dell’audiovisivo e la pratica del sottotitolaggio - Cenni storici e mercato attuale.
    • La traduzione di sottotitoli  -  Problemi e metodi-     Quale traduzione? -    Critica e revisione di opere sottotitolate Software per la sottotitolazione  -  Teoria e pratica:
    • Sottotitoli intralinguistici 
    • Sottotitoli interlinguistici
    • Esercitazioni pratiche
    • Sottotitoli per prodotti cinematografici e televisivi
    • Sottotitoli per non udenti
    • Sottotitoli per festival del cinema
    • Sottotitoli per le aziende

    Modulo B:  La Traduzione per il Doppiaggio

    • La traduzione per il doppiaggio - il mercato
    • tipologie di prodotti e tecniche di traduzione
    • committenti
    • Strategie traduttive
    • analisi del prodotto audiovisivo
    • destinatari e pubblico di riferimento
    • Strumenti di lavoro: filmati e copioni
    • Traduzione per il doppiaggio in sincrono
    • dal copione di partenza al copione di arrivo
    • Traduzione per il doppiaggio in voice over
    • adattamento
    • dal copione di partenza al copione di arrivo

    Modulo C:  La Localizzazione dei Videogiochi

     

    • Il mercato della localizzazione video ludica
      Tradizione video ludica
      Il mercato attuale
      I servizi della localizzazione
    • Componenti testuali del videogioco
      Copione
      Testo su schermo
      Manuali,  Box & Docs
    • Fasi traduzione
      Traduzione
      Revisione
      Finalizzazione
    • Problemi della localizzazione.
      Glossari manufacturer/Publisher. Problemi stilistici.
      Problemi tecnici Strumenti: Formati e cenni sui software di traduzione assistita.
      Strumenti online e offline.
    • Esercitazioni pratiche:
       Traduzione di diversi generi di gioco (es: calcio, guerra, edutainment)
    • Revisione

    Modulo D:  La Traduzione del Cartone Animato

     

     

    • Il prodotto d’animazione: un sottogenere molto peculiare
      Caratteristiche del linguaggio, dei personaggi, dell’ambito culturale Destinatari “scomodi”: il bambino, l’Otaku
    • L’aspetto tecnico del lavoro
      traduzione e adattamento: fasi ben distinte o integrate?
      analogie e differenze rispetto all’adattamento per il doppiaggio “classico”
    • Esercitazione: traduzione e abbozzo di adattamento di filmati selezionati per illustrare le specifiche problematiche emerse durante l’illustrazione teorica
  • Sbocchi Professionali

    E’ ormai un dato di fatto che la comunicazione multimediale è al centro delle attività quotidiane di private e aziende. La figura del traduttore, in presenza di sempre più ampie fonti di traduzione multimediale, necessita quindi di una specifica formazione.

    Il traduttore di audiovisivi si distingue per la sua vena creativa, per abilità tecnica specifica, per la conoscenza delle fasi di lavorazione precedenti e successive alla propria, per ogni specifica tipologia di audiovisivo.

  • Borse di Studio e Agevolazioni

    La quota di partecipazione al Master è di € 5.800,00 + Iva

    Il versamento della quota può essere effettuato in 3 rate, secondo le seguenti modalità:

    20% al momento dell’iscrizione

    40% entro il 15/02/2017

    40% entro il 15/03/2017

     

    La Scuola mette a disposizione delle Borse di studio a copertura del 40% della quota di partecipazione (iva esclusa).  Per partecipare alla graduatoria per l’assegnazione delle Borse di Studio è necessario iscriversi alle selezioni entro il 30 Novembre 2016.

    E’ possibile ripartire l’intera quota di partecipazione o parte di essa  fino ad un massimo di 36 rate mensili ad interessi zero, accedendo ad un finanziamento con una società di credito al consumo convenzionata con la Scuola (il finanziamento è subordinato all'approvazione dell'ente erogante).

     

  • Ammissione e Iscrizione

    Il Master è a numero chiuso e prevede un minimo di 9 partecipanti e un massimo di 15.

    La procedura di ammissione prevede un processo di selezione finalizzato ad individuare potenziali, attitudini, motivazioni e competenze linguistiche dei candidati.

    Per iscriversi alle selezioni è necessario compilare l’apposito modulo e farlo pervenire per mail/fax alla Scuola entro e non oltre il 30 Novembre 2016

    L’iscrizione alle selezioni è gratuita.

    Le selezioni prevedono:

    • Valutazione del curriculum vitae
    • Colloquio motivazionale individuale
    • Test scritto per valutare le conoscenze della lingua*

    *I possessori di Diploma di Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica (Classe 3/L12) sono esonerati dall’effettuare il test linguistico e parteciperanno alla selezione per titoli.

§