Studenti Lavoratori

La SSML di Pisa per lo Studente Lavoratore

Lo studente è considerato studente lavoratore quando eserciti in maniera duratura (almeno 40 ore al mese) un’attività lavorativa sia subordinata sia autonoma, documentata ed agli atti della Scuola.

In virtù del costante aumento del numero di lavoratori che sentono il bisogno, oppure hanno la necessità, di conseguire il diploma di laurea in classe L12 il nostro Comitato Tecnico Scientifico su input della Director Of Studies ha deciso di aumentare ulteriormente l'attenzione a questo tipo di esigenze.

La SSML di Pisa ha quindi deciso di investire per supportare maggiormente anche i percorsi di apprendimento dei "lavoratori" che decidono di tornare sui libri per frequentare la nostra università.

Come supportiamo lo studente-lavoratore? 

Rispetto al corso oridnario lo studente lavoratore godrà delle seguenti agevolazioni:

Un TUTOR TECNICO a disposizione 

Lo studente lavoratore potrà beneficiare gratuitamente di un monte ore pari a 45 ore/anno di tutoring/supporto specifico da parte dei docenti della SSML. In altri termini, nelle materie linguistiche, lo studente lavoratore potrà avere il supporto che ritiene necessario a seconda dei propei bisogni.

Un TUTOR di ORIENTAMENTO a disposizione

Il ruolo di TUTOR DI ORIENTAMENTO sarà affidato direttamente alla Director of Studies - Prof.ssa M.Pelz - a testimonianza che la SSMl ha inteso riservare alla didattica per gli studenti lavoratori.
Il tutor di orientamento monitora l’andamento degli apprendimenti e supporta l’iscritto nella programmazione dello studio e delle ore di tutoring tecnico disponibili.

Frequenza NON obbligatoria per le materie linguistiche

Diversamente da quanto accade per il corso ordinario la frequenza non sarà obbligatoria per le materie linguistiche.

 

Maggiori appelli di esame e possibilità di segmentare gli esami stessi

Lo studente lavoratore avrà a disposizione n.4 appelli di esame,contro i 3 del corso ordinario, e la possibilità di raddoppiare, rispetto al corso ordinario, le così dette "prove in itinere" per le materie linguistiche, cioè le prove su una parte di programma, effettuate prima della fine del corso. In altri termini lo studente lavoratore avrà maggiori possibilità per suddividere il programma di un esame in più parti. Ciò consente allo studente di "spalmare" l'esame in più parti per concentrarsi maggiormente e raggiugngere i livelli di apprendimento necessari.

Lezioni disponibili on-line 

Per le materie non linguistiche lo studente lavoratore avrà a disposizione una piattaforma di formazione a distanza attraverso cui accedere alle lezioni registrate, nei momenti per lui più idonei.

Naturalmente lo studente lavoratore godrà di tutti i punti di forza, compatibilmente con il proprio status, che caratterizzano la nostra SSML e che la posizionano tra le migliori offerte formative del proprio settore.

I PUNTI DI FORZA DELLA SSML DI PISA

https://www.mediazionelinguistica.it/triennale/punti-di-forza

 

Ho scelto la SSML di Pisa perché…

Richiedi informazioni