>Competenze hard e soft le più richieste dalle aziende nel 2019 secondo LinkedIn

Ci sono molti “luoghi digitali” in rete utilizzati per cercare e offrire lavoro; uno tra i più autorevoli ed utilizzati è di sicuro la piattaforma Linkedin.

Il team di Linkedin ha quindi a disposizione un’enorme banca dati sulle competenze più richieste dalle aziende e grazie ad un certosino lavoro di analisi ha ristretto, le circa 50.000 competenze richieste dalle aziende di tutto il mondo, ad un elenco delle 30 più richieste (25 hard e 5 soft).

Nell’analisi pubblicata a gennaio 2019 emerge che

>Traduzione di un film, lo Stage di Lorenzo Bernardi

Lo Stage di Lorenzo è stato veramente affascinante: si è infatti occupato della traduzione di un film del Guatemala in particolare traducendo sia dallo spagnolo sia dall'inglese verso l'italiano.

Qui sotto la trascrizione della sua testimonianza.

>Giacomo: la mediazione linguistica ti apre un sacco di opportunità

Giacomo, laureatosi a luglio 2020 con 110 E LODE con menzione speciale per la qualità del percorso di studi e dell'elaborato finale, nella testimonianza che ci ha rilasciato al termine della discussione della tesi, ha toccato vari temi:

>Eleonora, l'interpretazione simultanea mi ha convinto a scegliere la SSML di Pisa

Eleonora, si è laureata a Luglio 2020 (con 110 e lode e menzione speciale per la qualità dell'elaborato finale...!), racconta di aver scelto la SSML di Pisa per il suo Piano di studi, a suo dire "più preparatorio" di altri, in particolare per l'interpretazione simultanea al primo anno!

>Alice, una Tesi scritta interamente in Cinese

Alice si è laureata con 110 e Lode l'8 luglio 2020, discutendo una Tesi scritta interamente in Cinese (!).

Una conoscenza ed una padronanza della lingua acquisita grazie alle lezioni in Aula ma soprattutto anche all'esperienza presso l'università di Lanzhou, in Cina.

>Quello su cui i laureati in lingue dovrebbero riflettere

Condivido con piacere una delle Lettere di Presentazione che sto ricevendo in queste settimane per accedere ai percorsi post-laurea, i Master Aziendali, della Scuola Sepriore per Mediatori Linguistici di Pisa.

Si tratta di una lettera che ben mette in evidenza il pensiero che sempre più studenti e studentesse, stanno maturando: il fatto che le competenze linguistiche sono un enorme valore aggiunto soprattutto se, integrandole con altre, si riesce ad utilizzarle al di fuori dell'ambito linguistico in senso stretto o della docenza