Stage presso Agenzia Qabiria Caterina Fabbri

Caterina ci racconta il suo stage presso Qabiria, agenzia specializzata in localizzazione di siti web e app. Nonostante, causa pandemia, lo stage si sia svolto da remoto, Caterina ha potuto, oltre a mettere in pratica quanto appreso, acquisire maggiore dimestichezza con i cat-tools e apprendere nuovi "trucchetti" per tradurre.

Qui sotto la trascrizione della sua testimonianza.

Mi chiamo Caterina Fabri e sono iscritta al terzo anno del corso di laurea mediazione linguistica presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Pisa. La scorsa estate ho avuto l'opportunità di svolgere due mesi di stage presso un'agenzia di traduzioni, Qabiria, che si trova in Spagna, Barcellona. Ho trovato questa agenzia grazie all'ufficio career service della mia università.

Purtroppo a causa della pandemia da coronavirus non sono potuta partire quindi ho svolto il mio stage completamente dal remoto. Tre volte a settimana mi incontravo su Zoom con Sergio e Marco che erano coloro che mi seguivano. Durante questi incontri mi spiegavano i vari programmi che loro usano per tradurre. Mi assegnavano delle traduzioni da fare che poi correggevamo insieme.

E' stata un'esperienza molto utile nonostante non l'abbia potuta fare in presenza perché ho imparato molte cose nuove sia su i cat-tools sia su come si traduce: ho infatti imparato molti nuovi trucchetti per tradurre delle frasi che magari inizialmente non capivo. E' stata una bellissima esperienza. Mi sono divertita nonostante appunto non sia potuta andare a Barcellona.

Ritratto di Margherita Baldisserri
Margherita Baldisserri
Dopo alcuni anni in giro per il mondo, spinta dalla passione per le lingue straniere e per l'antropologia, da poco tempo è tornata in Italia e oggi si occupa di orientamento universitario per il corso di Laurea Triennale in Scienze della Mediazione Linguistica (L-12) e i corsi di Laurea Magistrale in Interpretariato e Comunicazione Internazionale (LM-94).