Sbocchi Professionali - La Figura del Mediatore Linguistico

Per definizione il Mediatore Linguistico è colui che, grazie alla padronanza delle lingue straniere, permette la trasposizione/traduzione dei concetti espressi da una lingua all’altra.

I Mediatori Linguistici svolgeranno attività professionali nel campo dei rapporti internazionali, a livello interpersonale e d’impresa, della ricerca documentale, della redazione in lingua di testi quali rapporti, verbali, corrispondenza, di ogni altra attività di assistenza di alto profilo alle imprese e negli ambiti istituzionali.
 
Il Piano di Studi previsto dalla Scuola, oltre alle competenze linguistiche nelle due lingue di laurea e all’obbligo dello studio di una terza lingua con un percorso biennale, prevede due curricula, turistico o aziendale per permettere agli Studenti di acquisire competenze specifiche utili all’inserimento professionale in uno di questi due ambiti.

gli sbocchi professionali

Gli sbocchi professionali per il mediatore linguistico sono molti e concreti, ne elenchiamo alcuni esempi:

  • Interprete free lance; traduttore free-lance, traduttore editoriale, localizzatore, traduttore di audiovisivi, consulente linguistico per le Camere di Commercio Estere, consulente linguistico per le forze dell’ordine.
  • Addetto alle relazioni esterne di aziende o uffici pubblici, responsabile della comunicazione aziendale per multinazionali o aziende import-export, portavoce e addetto stampa, traduttore o interprete in agenzie giornalistiche.
  • Operatore di pace, cooperante nelle organizzazioni umanitarie, impiegato in ambasciate o uffici consolari e operatore nelle ONG.
  • Tour leader per compagnie di crociera, impiegato per compagnie aeree e tour operator, per agenzie di spedizioni e di trasporti internazionali, per la marina mercantile, armatori e compagnie navali.
  • Operatore all’interno di PCO (Professional Congress Organizer), nella ricezione alberghiera, come responsabile relazioni esterne per musei e imprese private turistiche.
  • Nell’ambito della area commerciale di aziende internazionali come Key Account Manager, Export sales Manager, Product Manager
  • Nell’ambito dell’area Marketing di aziende internazionali: nel marketing di prodotto, nel retail marketing, nel trade marketing, nel web marketing
  • Assistente di direzione in società multinazionali, nel reparto Risorse Umane di aziende internazionali.
  • Il titolo di Mediatore Linguistico della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Pisa, equipollente alla laurea, permette dopo tre anni un diretto inserimento in aziende appartenenti a molteplici settori merceologici. Non solo la conoscenza tecnica delle lingue, ma anche della cultura, dell’aspetto economico-giuridico, storico-turistico, dei vari paesi di riferimento, crea a tutti gli effetti professionisti indispensabili per l’attuale mercato del lavoro.