Norme di Ammissione

Il Corso di Studi in Scienze della Mediazione Linguistica, attivato presso la SSML di Pisa è a numero chiuso.

Requisiti

La selezione degli studenti avviene attraverso un esame di ammissione.
Possono iscriversi all’esame di ammissione tutti gli studenti in possesso di diploma di scuola secondaria superiore o di diploma conseguito all’estero riconosciuto idoneo per l’iscrizione all’ Università in Italia, secondo la normativa vigente. I cittadini comunitari ovunque residenti, i cittadini italiani in possesso di titolo di studio conseguito all’estero ed i cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia, devono allegare il diploma posseduto, debitamente corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana munita di legalizzazione e di dichiarazione di valore in loco rilasciata a cura della Rappresentanza italiana nel paese in cui hanno conseguito il titolo.

NORME DI AMMISSIONE DEGLI STUDENTI STRANIERI

Ai fini dell’ammissione gli studenti stranieri devono essere in possesso di una competenza linguistica nella lingua italiana pari al livello B2 certificata CILS (Livello Due – B2), Celi (Livello 3), IT, Plida.

In mancanza di certificazione lo studente, che ritenga di possedere il livello di competenza linguistica richiesto, deve sostenere un esame interno composto da:
- ascolto
- comprensione del testo
- verifica di conoscenza della grammatica italiana

In caso di mancato superamento dell’esame, in base agli esiti del test, lo studente potrà essere ammesso con riserva e potrà colmare il debito entro la sessione di esame successiva. La Scuola predispone attività extracurriculari di sostegno per colmare le specifiche lacune evidenziate dal test.

Per gli studenti di madrelingua cinese/giapponese/araba/russa il livello minimo richiesto è A2/B1

 

esame di ammissione - seconda lingua triennale