Corsi Propedeutici

A seguito delle molteplici riforme scolastiche sono ormai pochi gli indirizzi di studio delle Scuole Superiori che prevedano lo studio di due o più lingue. Per un numero sempre maggiore di studenti si pone quindi il problema di affrontare un percorso di studi che prevede due lingue di laurea mantenendo l’obiettivo di terminare il percorso con un’ottima competenza in entrambe.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Pisa risponde a questa esigenza degli studenti e del mercato del lavoro attraverso l’attivazione di corsi propedeutici. Oggi il numero di studenti provenienti da maturità classiche, scientifiche, tecniche o artistiche che iniziano da principiante la seconda lingua di laurea è maggiore di chi ha avuto l’opportunità di studiare due o più lingue approfonditamente alle superiori. Quindi, nel caso in cui uno studente conosca solo una lingua, può ugualmente iscriversi al Corso di Studi (dopo aver superato l’esame di ammissione), frequentando parallelamente un corso propedeutico nell’altra lingua di laurea (francese, spagnolo, tedesco, russo e cinese).

Con i corsi propedeutici, dunque, la Scuola si propone di fornire allo studente un’adeguata conoscenza linguistica di base e una preparazione specifica per affrontare lo studio approfondito e specialistico della lingua scelta nel Corso di studi per Mediatori Linguistici.

L’allievo può essere contemporaneamente iscritto per una lingua di laurea ai corsi propedeutici e per l’altra lingua d laurea al primo anno del Corso di Studi per Mediatore. I Corsi propedeutici hanno durata annuale.

I Corsi sono attivati proporzionalmente al numero degli iscritti. Dopo la frequenza ai suddetti corsi, nella sessione estiva, lo studente sostiene l’esame per l’accertamento delle competenze linguistiche raggiunte.

quando si accede ai corsi propedeutici